TERRITORIO
Territory

UNA VISIONE IDENTITARIA

Le dinamiche sociali, politiche ed economiche in atto richiedono un cambiamento, a volte radicale, degli assetti consolidati degli ambiti urbani e del territorio. Nuovi modelli insediativi e mutate condizioni e dimensioni d'uso degli spazi, impongono una riflessione critica sullo stato di fatto e un atteggiamento aperto e coraggioso a programmi di rinnovamento sociale, culturale, economico e di approccio al progetto.

 

Essi, proprio sotto la spinta delle pressanti mutazioni sociali ed economiche, possono restituire ai cittadini e ai diversi soggetti coinvolti, la possibilità di condividere i progetti e partecipare alla costruzione dello spazio urbano, non più come crescita dei volumi edilizi, ma come individuazione di strategie per la soluzione di bisogni e di aspettative, con luoghi urbani o extraurbani, da vivere e da condividere.

LABICO in RETE nasce con questo spirito, nuovo e propositivo, poggiato sulle solide basi di una storia millenaria, ma aperto ai nuovi venuti, alle esperienze che vengono da lontano e alle energie propulsive che sono  già qui. LABICO in RETE sceglie il suo nome partendo proprio dallo strumento, la Rete, con cui realizzerà la sintesi che la comunità, il territorio e il tessuto imprenditoriale chiedono. LABICO in RETE si colora dei temi della modernità, delle nuove tecnologie, dell’architettura nuova.

 

Nel logo, il grigio, il nero, il verde. Anche il verde, il colore che oggi, diversamente dal passato, ha intorno a sé un’aurea di bellezza e che richiama alla mente l’ambiente, la pulizia, il rispetto e la tutela del territorio, è un verde “tecnico” e si lega con i nuovi linguaggi dell’architettura, altamente tecnologica e rispettosa del suolo e dei beni indisponibili.

 

LABICO in RETE si scrive con i caratteri, senza grazie, del noto claim inglese Keep Calm. “Calma e… provvediamo subito”, il carattere diventa identitario e connotante un metodo e un obiettivo, quelli della concretezza con cui la Rete intende contribuire a rigenerare la città.

AN IDENTITY VISION

 

The social, political and economic dynamics underway require a change, sometimes radical, of the consolidated structures of the urban areas and of the territory. New settlement models and changed conditions and dimensions of use of spaces, impose a critical reflection on the state of affairs and an open and courageous attitude to programs of social, cultural, economic renewal and approach to the project.

They, precisely under the pressure of pressing social and economic changes, can give back to the citizens and to the different subjects involved, the possibility of sharing projects and participating in the construction of urban space, no longer as growth of building volumes, but as identification of strategies for the solution of needs and expectations, with urban or extra-urban places, to be lived and shared.

LABICO in RETE is born with this new and purposeful spirit, based on the solid foundations of a millennial history, but open to newcomers, to the experiences that come from afar and to the driving forces that are already here. LABICO in RETE chooses its name starting from the tool, the Network, with which it will realize the synthesis that the community, the territory and the entrepreneurial fabric ask for. LABICO in RETE is colored by the themes of modernity, new technologies, new architecture.

In the logo, gray, black, green. Also the green, the color that today, unlike the past, has around it an aura of beauty and that brings to mind the environment, cleanliness, respect and protection of the territory, is a "technical" green and it links with the new languages ​​of architecture, highly technological and respectful of the ground and of the unavailable goods.

LABIC in RETE is written with the characters, without graces, of the well-known English claim Keep Calm. "Calm and ... we provide immediately", the character becomes a method and a goal, those of the concreteness with which the network intends to contribute to regenerating the city.

CONTATTI > CONTACT

E: labicoinrete@gmail.com

© 2017 by Ri-Gymnasium
Art director: EXPOSITORE.NET